PRONTI PER LA TRASFERTA REGIONALE...AL TEATERNO UNO SQUADRONE

 

Dopo la meritata ubriacatura dei Campionati italiani di Arezzo che ci sono valsi anche un bellissimo bronzo nel Trofeo Children, è tempo di tornare in gara.

 

   E se lì è sceso il poker de La Cordijana, nella trasferta regionale al Teaterno dei prossimi tre giorni ci arriviamo con tutto il mazzo. Ben 17 i cavalli in campo e 18 i cavalieri e le amazzoni impegnati in concorso.

 

   Sarà un lavoraccio per i nostri istruttori, i nostri groom e i nostri papà e mammegroom, ma il sostegno di certo non mancherà e si parte con la voglia di far bene, portare risultati, ma soprattutto godersi un’esperienza unica. Ancor più quando in campo tra binomi consolidati e binomi in crescita, ci sono anche binomi “novizi”.

 

   Eccolo allora lo squadrone che La Cordijana porta in trasferta.

 

   Cominciamo dalla nostra medagliata di Arezzo Fefè che con Veubelle torna in campo con la consapevolezza che ogni gara richiede lo stesso impegno. Dalle ottime prestazioni toscane alle speranze abruzzesi in campo scenderanno anche gli altri tre binomi che ci hanno fatto gioire dall’altra parte dello Stivale ovvero Corrado e Stera, Carolina ed El Cash e Beatrice con il suo Arcoss.

 

   Un bel ritorno in concorso anche per due delle nostre amazzoni che con il loro amico a quattro zampe hanno già vissuto tante bellissime avventure: Chiara e Coeur De Lion e Maria Pina con Jesper.

 

   Che dire delle nostre microdonne in concorso? Un grande in bocca al lupo a Tilla e Teseo, Nicla e Black Beauty, Sophie e Nicoletta con la loro Armonia, Diana e Skippy e Camilla e Biondo.

 

   Le novità non mancano e l’augurio è che sia un buona la prima per Diana (sì ne abbiamo due!!!) e Carindo, Bianca e Cassius e Cascada e Ignacio!

 

   Ce li siamo tenuti come dulcis in fundo i nostri senior, perché sono loro la prova che una passione non conosce età, non conosce limite e non conosce barriera (nella speranza che non cada). Espressione dello spirito con cui questo sport va sempre vissuto, quello della voglia di affrontare i propri limiti e arrivare al traguardo dando sempre il massimo, attendiamo di vedere in campo tutta la grinta del nostro Giampiero con Choral, di Alberto con Balwinder e della nostra doc Manuela (per gli amici Gaetano) e il suo super Hilton!

 

       Mettetecela tutta e sempre Forza Cordijana!

 

 

CERVIA 2018: LA CORDIJANA A LE SIEPI CON 14 AMAZZONI E UN CAVALIERE!

I BINOMI IN CAMPO...TRA "GRANDI" CERTEZZE...

Una vera e propria spedizione quella partita per Cervia. E' stata un'estate piena di divertimento, ma anche di lavoro nelle scuderie de La Cordijana e questo è il primo appuntamento fuori casa per i ragazzi.

 

E a quanto pare ci saranno proprio tutti (o quasi). Dai grandi ai piccini sono tutti pronti a scendere in campo. Per qualcuno l'esordio in trasferta, per altri è tempo di conferme, per tutti l'obiettivo è quello di far bene.

 

Ben 15 i binomi che scenderanno ne i campi de "Le Siepi" di Cervia. Quattordici per il gentil sesso, mentre per i maschietti in rappresentanza un solo nome (per tutti): quello del giovane Corrado Scordella in sella al suo Chopenauer.

 

Giovane sì, ma con già sulle spalle diverse gare lontano da casa così come le "Spices" della scuderia: Carolina Cataldi e Chiara Dezio.

La prima torna finalmente a saltare in un concorso nazionale dopo lo stop forzato causato da un infortunio che l'ha tenuta lontana per tutta l'estate. A Cervia si presenta con un nuovo compagno, El Cash, mentre Chiara Dezio, dopo l'ottimo risultato di Piazza di Siena (top 5), e il buon piazzamento nei Campionati Italiani di Narni, è pronta ad affrontare la tre giorni di care con il suo ormai fidatissimo Coeur de Lion Gh. Direttamente da Narni, dove ha collezionato solo successi, in sella a Jesper ci sarà anche Maria Pina Lauriola.

 

A rappresentare il nome della scuderia nelle categorie più grandi Chiara Ciolli, responsabile del Circolo, in sella a Veubelle S e l'istruttrice Valentina Cappelluti con Orka 20.

 

...'E 'PICCOLE - GRANDI' NOVITA'!

Se qualcuno porta l'esperienza, per altri sono le prime prove generali, seppur non per tutti la prima volta in trasferta.

 

Con fuori dal campo, in campo prova e a bordo campo la certezza di una guida d'eccezione, quella del Cavaliere Emiliano Varagnolo responsabile del settore agonistico de La Cordijana, sono tanti i giovani talenti della scuderia partiti per Cervia.

 

Beatrice Caputi non esordisce in esterna, ma lo fa in sella al suo nuovo destriero: Arcos Van't Hof!

Vera e propria "prima volta", invece, per le "sorelle Spacca". Sara e Vittoria, infatti, saranno in gara con il loro sauro, Choral, così come prima esperienza in un nuovo campo è quella di Bianca D'Ascanio in sella a Balwinder.

 

Tanta emozione anche per un'altra delle nostre esordienti, Marta Doglioli che si presenta a Cervia con Armonia, pony che si avvarrà anche della grinta di Maria Francesca Di Properzio, alla sua seconda gara in trasferta.

Con lei, ma in sella ad Umbro, la sorella Federica Di Properzio.

 

Ultime "veterane" altre due piccole promesse della nostra scuderia: Diana Rossi in sella a Tamerlan e Nicla Pantalone con il suo "ciuffo", il pony Black Beauty!

 

Forza amazzoni e...cavaliere!

 

 

 

 

QUATTRO ANNI INSIEME!!!

 

Il giardino de La Cordijana inaugura la stagione estiva con tutti i suoi soci per una serata d'eccezione...quella dei suoi primi 4 anni!

Cari soci...avete già superato la prova costume? Siete andati a dorarvi sulle nostre spiagge o avete optato per una più rapida lampada? A noi non importa! In bianco saremo tutti fantastici, anche con le gambette versione invernale...anzi la mancanza di contrasto sarà perfetta per chi oserà short o gonne corte! Eh sì perché così sarete certi di essere perfettamente a tema!

 

Sabato 9 giugno, infatti, al giardino si accede soltanto in total white! D'altra parte è un White Party! Non farlo non vi permetterà di mangiare tutto il ben di Dio che ognuno di noi preparerà per deliziare gli altri!

 

Sono stati quattro anni bellissimi e in continuo crescendo! Un crescendo umano e sportivo che si è tradotto, già solo nelle ultime settimane, in medaglie e condivisione!

 

Va da sè che per i festeggiamenti prima si mangia...magari ci si sporca anche per un effetto pois dell'ultimo momento e poi...si balla...come da tradizione!

MAMME GROOM CI VEDIAMO IN PISTA!

CAMPIONATI REGIONALI 2018! LA PRIMA MEDAGLIA...

Ce l'abbiamo già al collo...è quella dell'amicizia o, se preferite, del saper essere prima una gran bella famiglia e poi una gran bella squadra!

 

Nei sorrisi e l'abbraccio di tre delle nostre piccole amazzoni che per la prima volta parteciperanno ai Campionati Regionali (1-3 giugno 2018), tutta la voglia di vivere una bellissima esperienza e, magari, di tornare a casa con la soddisfazione di una bella medaglia.

 

Eccoli allora i binomi in campo per la tre giorni che, siamo sicuri, sarà per tutti un momento indimenticabile...forza Cordijana!!!

 

Partiamo dalle più "piccine"...le due ragazze della Lp 60:

 

- Marta Doglioli in sella a Darius De Codreau

- Bianca D'Ascanio in sella a Tamerlan

 

e le "magnifiche quattro" della Lp 70:

 

- Nicla Pantalone e Maria Francesca di Properzio con Armonia

- Beatrice Valentini con Balwinder

- Beatrice Caputi con Umbro

 

Quattro anche le nostre amazzoni impegnate nella Lb 80:

 

- Vittoria Spacca in sella a Darius De Codreau

- Sara Spacca in sella a Choral

- Sara D'Amicodatri con la sua Olimpia Della Laga

- Francesca di Properzio in sella a Umbro

 

Nella Lb 90 sono in tre...e c'è l'unico cavaliere della compagnia:

 

- Manuela Ascenzo in binomio con Utah V.

- Francesca Ceddia su Jasper

- Corrado Scordella in sella a Chopenauer

 

Infine il "binomio" al femminile della 110:

 

- Christine Percudani sarà in sella, nella categoria Senior, a What's in Name

- Chiara Dezio scenderà invece in campo per la 110 Junior con Coeur De Lion Gh!

 

FORZA RAGAZZI!

 

PIAZZA DI SIENA 2018: CSIO "IN ROSA" PER LA CORDIJANA

lChiara Ciolli, Valentina Cappelluti e Chiara Dezio. La Cordijana si prepara a uno degli appuntamenti più attesi dell'anno, lo CSIO Roma Piazza di Siena che, quest'anno si presenta in grande in una veste nuova. O meglio in un mix perfetto di memoria ritrovata e una nuova visione che mira a far tornare tutta la bellezza dell'equitazione agli antichi splendori attirando sempre più pubblico!

 

Il ritorno alla "memoria" si sintetizza perfettamente nel ritorno del campo in erba. "Un sogno nato 95 anni fa" quello del concorso internazionale ospitato nella meravigliosa cornice di Piazza di Siena che Coni e Fise hanno realizzato. Il campo in erba dove si svolgeranno la tappa di Coppa delle Nazioni e l'86esima edizione del Concorso Ippico Internazionale, è il simbolo di un ritorno al passato capace però di rinnovarsi. E' qui, infatti, che si svolgerà anche la finale del Primo Master Sport Piazza di Siena. Per galoppare e saltare sul campo in erba, però, ci si dovrà qualificare.

 

Tre le amazzoni in gara per La Cordijana. Chiara Ciolli che in sella a Veubelle S sarà impegnata, da giovedì, nella categoria Silver 125 del Master Sport. Nella Bronze, invece, nella 115, in campo per la nostra scuderia scenderanno Chiara Dezio con Coeur de Lion gh e Valentina Cappelluti con Orka 20.

 

Una spedizione "in rosa" che ci piacerebbe si trasformasse in coccarde tricolori da esporre in scuderia!

 

 

Un restiling in stile '700 e i festeggiamenti per il 150° della nascita di Federico Caprilli: CSIO Roma 2018, è un omaggio alla memoria

L'area di Piazza di Siena viene idealmente riconsegnata ai romani così come, alla fine del '700, l'aveva concepita il principe Marcantonio IV Borghese. Un progetto, quello realizzato per l'86esima edizione del Concorso Internazionale noto anche come Master D'Inzeo, frutto del bio-restauro di un Green Project che riconsegna un luogo simbolo alla città.

L'idea del principe era quella di realizzare a Roma un posto che ricordasse la piazza del Campo senese dove, sin dal medioevo, si svolge il famoso Palio di Siena. Completata dopo la sua morte divenne luogo di feste e manifestaizoni popolari. Dopo aver ospitato, a inizio '900, i campionati italiani assoluti di atletica leggera, l'eleganza dei cavalli ha però fatto il suo ingresso a Piazza di Siena. Era il 1922. Solo quattro anni dopo il consorso divenne internazionale.

 

Un ritorno al passato pensato attraverso la modernità che promuove valorizzazione e rispetto. Quel rispetto che per tutto l'anno, a cominciare dalla settimana del CSIO, l'equitazione tributerà a Federico Caprilli, "Magister-equitum", inventore del sistemanatuale di equitazione, universalmente noto come "sistema italiano", in occasione del 150esimo delal sua nascita. Un vero e proprio "anno caprilliano" che coinvolgerà i concorrenti del Rolex Gran Premio Roma che, in via del tutto eccezionale (si legge nella nota stampa dell'evento), verranno giudicati e premiati attraverso i principi di "stile" e tecnica del "sistema italiano di equitazione naturale".

 

Per la tappa della Coppa delle Nazioni, tra l'altro, in tribuna ci sarà il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, mentre con lo sguardo in sù si potranno ammirare le acrobazie aeree delle Frecce Tricolore: l'emblema dello stile italiano!

 

 

 

 

AREZZO EQUESTRIAN CENTRE

TOSCANA TOUR 06-08/04/2018

La Cordijana ad Arezzo - CSI 4*

 

Nel weekend 4 atleti della scuderia sarano impegnati nel concorso ippico internazionale toscano

WEEKEND IN TRASFERTA

9Suonerà domani, venerdì 6 Aprile la campana dell'Arezzo Equestrian Centre per le nostre amazzoni e il nostro cavaliere in trasferta.

 
Un weekend impegnativo, ma certamente emozionante per Chiara Colli, Carolina Cataldi, Chiara Dezio e Corrado Scordella impegnati nel Concorso Ippico Internazionale toscano.
 
Tre giovanissimi e una certezza in campo per la Cordijana. Per la 130 CSI 4 Stelle, infatti, ci sarà Chiara Ciolli in sella a Veubelle S. Un curriculum internazionale il suo che oggi la vede alla guida della scuderia de La Cordijana insieme ad Emiliano Varagnolo, istruttore di II livello e, ancora prima componente della Nazionale Italiana di salto a ostacoli che, nel suo lungo curriculum, vanta anche la partecipazione alla finale di Coppa del Mondo.
 
È lui ad accompagnare i tre giovanissimi atleti de La Cordjiana nel Concorso Internazionale di Arezzo. Nella 110 e 115 CSI 4 Stelle in campo scenderanno, in sella a Cassus 1 e Coeur de Lion gh, Carolina Cataldi e Chiara Dezio (14 anni entrambe).
 
A rappresentare gli uomini de La Cordijana il più giovane dei nostri cavalieri: Corrado Scordella, 12 anni, impegnato nella categoria 100 Csich.
 
Che sia la prima volta o il ripetersi di un'esperienza già fatta, sarà per tutti una tre giorni ricca di emozioni e, magari, di belle soddisfazioni!
 
È possibile vedere le gare in diretta grazie al live streaming dell'Arezzo Equestrian Center:
 
Stampa Stampa | Mappa del sito
© La Cordijana Via Amerigo Vespucci, 205 - San Giovanni Teatino P.I 02005210683